Che si dice de “Il cantautore” (recensioni di un libro indipendente).

 

Cari amiche e amici,
le recensioni de “Il cantautore va a Santiago!” fino a qui, tra carta stampata e web, sono state numerabili ma straordinarie. E di questo ringrazio davvero gli addetti ai lavori che si sono lasciati incuriosire e poi conquistare da un “piccolo titolo” e da un piccolo editore. Naturalmente spero che di recensioni ne arrivino ancora, ma intanto potete trovarne qui una selezione.


“Sembra di sentirli echeggiare, quei passi. Pare di vederli, i campi di girasole e grano in Rioja o la distesa di papaveri attraversata con la fanciulla olandese. Ogni tappa, ogni chiesa [...]” (Barbara Santi, Rumore).
RECENSIONE INTEGRALE RUMORE

“Il racconto del viaggio, ironico e profondo allo stesso tempo, è un piccolo gioiello da incastonare tra i numerosi racconti del Cammino” (Il corriere di Saluzzo).
RECE INTEGRALE CORRIERE SALUZZO

Orlando sa che camminare significa attraversare silenziosi tragedie, speranze, sogni di tutti coloro che per sbaglio incontriamo sulla nostra strada. Ironico e filosofico, con Manfredi si ride tanto, anche quando “il discorso si fa serio”, e si guarda alla sacralità e ai suoi risvolti con occhi disincantati ma privi di pregiudizio o scetticismo materialista”  (Leonardo Caffo, L’Indice dei Libri del Mese).
RECE INTEGRALE INDICE DEI LIBRI DEL MESE

Con uno stile che sa essere poetico e scanzonato, analitico e leggero, Orlando ci racconta il suo viaggio, la sua storia, che senza che ce ne rendiamo conto diventa nostra. Ci mostra che la nostra piccolezza si può conciliare con i nostri desideri, smisurati, che camminare può salvare la vita, che la musica non serve solo a ballare ma continua ad essere uno dei più grandi strumenti per raccontare” (Dario Boemia, Viaggio nello scriptorium).
RECE INTEGRALE VIAGGIO NELLO SCRIPTORIUM

E se ancora non siete riusciti a trovare il libro o a vedere una performance di presentazione, potrete rifarvi con l’Autunno!
Martedi 26 Settembre @ Libreria Bodoni / Spazio B, h.18.30. Per l’occasione, ospite speciale Maurizio Blatto, fuoriclasse del giornalismo musicale (Rumore) e scrittore.

Qui l’evento Facebook!