Che cosa spinge un cantautore a compiere un viaggio a piedi lungo 800 kilometri e 40 giorni che mette a dura prova fisico e spirito? Il viaggio di cui parliamo è il Cammino di Santiago di Compostela, il percorso che i pellegrini fin dal Medioevo intraprendono, attraverso Francia e Spagna, per giungere all’ipotetica tomba di San Giacomo. Un Cammino che Orlando ha realmente percorso, a piedi, nell’anno più funesto della Crisi Globale (2012) al motto di “sconfiggere la Crisi Globale con le canzoni”.

Orlando Manfredi, cantautore, attore e scrittore torinese è entrato nel panorama della musica indipendente italiana nel 2011 con l’intenso “Duemanosinistra: Intimo Rock” (Mexicat/Audioglobe/i-Tunes), prodotto da Max Viale (Gatto Ciliegia vs il Grande Freddo), che si è meritato ottime recensioni e aperture di concerti di Afterhours, Perturbazione, Angelo Branduardi, Paolo Benvegnù, Peppe Voltarelli, Marco Parente.

La produzione artistica di from Orlando to Santiago è affidata a Gigi Giancursi (ex Perturbazione) e Gianni Condina (Subsonica, Assalti frontali, LnRipley), con importanti artisti della scena nazionale a impreziosire l’album: i Fratelli Mancuso, Matteo De Simone (Nadàr Solo), Fabrizio Cammarata, Elena Diana (ex Perturbazione).
Duemanosinistra la backing band con Elvis D’Elia (batteria, percussioni) Stefano Micari (basso), Andrea Pagliardi (samples, tastiere, glockenspiel).

L’impresa del pellegrino, che si mette in cammino in totale nudità ha preso corpo in solitudine con uno zaino, una chitarra da viaggio (minuscola per necessità), un tablet per la scrittura ed è diventata un disco, uno spettacolo concerto teatrale e un libro (di prossima pubblicazione), tra l’ispirazione dei chilometri e degli incontri occorsi.

Le tredici canzoni di from Orlando to Santiago raccontano i passi, protagonisti di questo progetto, e le loro verità: le ragioni di chi cerca, interroga, scappa, prega, in un mantra d’impronte e di “cose essenziali”.
Un percorso dove anche la natura ha un ruolo. I suoni d’ambiente sono stati registrati direttamente da Orlando durante il Cammino: i passi sono i suoi, i grilli sono quelli che udiva lungo le campagne, i fili dell’alta tensione sono quelli che friggevano sulla sua testa.

Fra i primissimi dischi totalmente indipendenti ad essere finanziato tramite crowdfunding – attraverso la piattaforma Verkami – from Orlando to Santiago ha spianato le potenzialità 3.0. della rete e del crowdfunding, portando gli spettatori accanto al protagonista in tempo reale, nel corso del viaggio.

 

Torna lo Spettacolo Concerto. Arriva il nuovo Album!

Dopo i sold out di Torino Spiritualità e della Stagione Teatrale 2013/2014 torna al Teatro Garybaldi lo spettacolo concerto in versione deluxe (Duemanosinistra al completo!). Qui l’evento Facebook.
Per l’occasione anteprima esclusiva del nuovo album di Orlando Manfredi & Duemanosinistra. Unica occasione per regalare a Natale un cd che si ascolta come un viaggio!

Coming soon!

Come si dice, il viandante non può far altro che camminare ma prima o poi arriva. Ora divertiamoci un po’ a giocare al gatto col topo. Dove eravate rimasti? Un viaggio. Fino a Santiago di Compostela, giusto? A piedi, sì. Con una chitarra bonsai attaccata allo zaino. E un altro viaggio in tempo reale sul web. E poi uno spettacolo concerto su quel viaggio. E ora? Arriverà un 2015 appassionante.

 

 

from Orlando to Santiago al To-Fringe Festival!

Il Fringe Festival, ovvero il festival internazionale delle nuove arti performative che dal 2 al 12 Maggio invade i locali e le strade di Torino come la peste! Ma per fortuna è solo Arte necessaria, il gioco di quando una società vuole diventare grande.
Occhio alle date e agli orari!